5 domande da porsi prima di creare un contenuto

Creare dei contenuti efficaci necessita di uno studio approfondito. In questo articolo vi proponiamo 5 domande da porvi prima di creare un contenuto d’impatto e in linea con la vostra strategia.

Tabella dei Contenuti

Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalità audio 🎧
Voiced by Amazon Polly

Ogni contenuto è un piccolo passo in avanti per il raggiungimento dei nostri obiettivi strategici.

Ma quali sono le domande da porsi prima di creare un contenuto? Ecco qui 5 domande ad hoc che vi aiuteranno a creare contenuti in modo efficace e in linea con la vostra strategia social.

I contenuti sono la nostra voce online e ci permettono di trasmettere dei lati del nostro carattere e della nostra unicità sui social. Questo funziona anche per i brand. 

Il content marketing infatti è diventato fondamentale per le aziende, perché permette di trasmettere la loro voce e i loro valori. Inoltre, grazie a un buon storytelling è anche possibile creare pian piano una community, ovvero un gruppo di persone interessate, legate e coinvolte dal brand. 

Creare dei contenuti efficaci non è così facile ed intuitivo, ma deve sempre esserci dietro uno studio approfondito. Per questo motivo oggi vi proponiamo 5 domande da porvi di creare e postare un contenuto, estratte direttamente da questo video sul nostro canale YouTubeIniziamo? 🔥

1. Questo contenuto sarà utile? 

Per poter rispondere a questa domanda bisogna prima comprendere cosa si intende con il concetto, molto ampio, di “utile”. 

Un contenuto, infatti, per essere utile deve creare un valore, lasciando qualcosa che arricchisca chi lo vedrà. Questo “qualcosa” può essere un’informazione, un consiglio, una riflessione o anche semplicemente un sorriso. 

Per riuscire a farlo correttamente bisogna prima analizzare il proprio target, ovvero i potenziali consumatori, e conoscere le loro esigenze. In questo modo si riuscirà a comprendere su cosa puntare. 

2. Questo contenuto risponde a un’esigenza? 

Come abbiamo appena accennato, ogni contenuto deve rispondere a una specifica esigenza del target scelto

A livello generale, nel mondo social, i contenuti rispondono a 4 macro categorie, conosciute anche come le 4 “I” dei social, che sono: 

  1. Intrattenitivi: rispondono all’esigenza di intrattenere chi li guarda, con il fine di attirare e mantenere alta la loro attenzione.
  2. Informativi: sono contenuti che rispondono all’esigenza di rimanere aggiornati. Possono riguardare sia settori specifici che notizie generali.
  3. Ispirazionali: hanno lo scopo di far sviluppare il pensiero critico e di stimolare nuove riflessioni e pensieri. Dal punto di vista aziendale permettono di trasmettere i propri valori e posizionale l’azienda su determinate tematiche che portano al confronto con le persone. 
  4. Interattivi: sono dei contenuti che spingono al confronto e alla conversazione all’interno della community in modo diretto. 

Un esempio di contenuto interattivo pubblicato sul profilo Instagram di MEx

3. Il messaggio che vuoi trasmettere è semplice da comprendere? 

In questo caso bisogna anche tener conto della progettazione del contenuto entrando, quindi, nel Content Design, che può variare in base alla tipologia di piattaforma o di contenuto.

In linea generale i contenuti devono essere di facile fruizione e mantenere una struttura semplice. Lo stesso vale anche per il messaggio da veicolare, che deve essere chiaro e semplice: a chi ne usufruirà, ma anche (e innanzitutto) a chi lo crea.

Ma attenzione: semplice non significa banale. Bisogna far attenzione, infatti, a non confondere le due cose.

Come per le domande precedenti anche in questo caso ci può aiutare una corretta analisi del target, così da capire che tipologia di linguaggio è preferibile usare.

4. Il contenuto è allineato alla mission aziendale?

La mission rappresenta il fine aziendale e guida tutte le scelte strategiche, tutte le operazioni e il mindset all’interno dell’azienda. Di conseguenza, guida anche la creazione di tutti i contenuti perché spiega in modo chiaro che cosa si vuole ottenere.

Quindi, durante la creazione del prossimo contenuto chiedetevi:

“È in linea con la promessa fatta alla mia audience attraverso la mission?”

5. Questo contenuto mi aiuterà a raggiungere gli obiettivi?

Bene, siamo arrivati all’ultima domanda.

Per poter rispondere, bisogna prima essere sicuri di aver chiari i propri obiettivi e di averli stabiliti nel modo corretto in modo da poter creare un strategia digital valida.

Per impostarli, è preferibile mantenere il metodo SMART. L’acronimo inglese indica i criteri da rispettare nel settare gli obiettivi, che devono essere: specifici, misurabili, raggiungibili, rilevanti e basati sul tempo.

Questo metodo permetterà di impostare gli obiettivi e tenerne traccia più facilmente.

Inoltre, anche ogni contenuto deve essere creato con un obiettivo chiaro e specifico che deve aiutarvi a raggiungere quello strategico. Un contenuto su Instagram potrebbe avere l’obiettivo di portare le persone a cliccare su un link in bio, ad esempio.

Conclusione

Se la risposta a tutte queste domande è sì, allora non vi resta che pubblicare quel contenuto che tornerà utile non solo a a voi, ma anche alla vostra community!

Non è così? Non demordete! Soffermatevi sulla domanda a cui la risposta è stata “no”, fino a trovare un modo per trasformarla in “sì”.

Se il tema vi ha incuriosito e volete imparare a ideare, pianificare e creare contenuti efficaci per i social media, vi lasciamo qui 👉 i corsi di CREAZIONE CONTENUTI, direttamente dalla nostra AcadeME.

Approfondisci le tue conoscenze sul social media marketing con:

Categorie

Letture consigliate

Prodotti consigliati

Creazione Contenuti

Impara a ideare, pianificare e creare contenuti efficaci per i social media

Scopri di più
Piano Editoriale

Impara a strutturare, e gestire un PED efficace per i tuoi canali social

Scopri di più
CopyWriting

Impara a scrivere in modo efficace sul web e non solo

Scopri di più
CopyWriting

Impara a scrivere in modo efficace sul web e non solo

Scopri di più
Piano Editoriale

Impara a strutturare, e gestire un PED efficace per i tuoi canali social

Scopri di più
Facebook Adv

Impara le basi del FB Advertising e approfondisci concetti più avanzati

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche:

Non rimanere mai indietro 📩

Iscriviti alla Marketing Espresso Letter.

Una volta al mese, niente SPAM. Solo i migliori contenuti e tutti gli aggiornamenti più importanti.

Impara il Social Media Marketing in modo semplice e utile

Scopri la formazione firmata Marketing Espresso