7 tool per l’analisi di micro-dati

I micro-dati sono tracce e segnali che lasciamo online e che raccontano qualcosa della nostra persona. In quest'articolo abbiamo esplorato 7 tool per poterli analizzare!

Tabella dei Contenuti

Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalità audio 🎧
Voiced by Amazon Polly

Lavorare nel marketing e nella comunicazione significa avere sempre un occhio di riguardo per i micro-dati, ovvero le tracce che ognuno di noi lascia durante la navigazione online.

Analizzare i micro-dati, infatti, è fondamentale per capire quale tipo di argomento possiamo trattare sui nostri canali social, ma anche per analizzare i trend social e di mercato utili per attirare il proprio pubblico. Così da avere una direzione strategica sulla base di ciò che può ingaggiare maggiormente il nostro target!

Ecco perché in questo articolo esploriamo insieme 7 tool per l’analisi dei micro-dati 👇

Answer The Public

Answer The Public ci permette di cercare un topic specifico (argomento, prodotto o brand), attraverso una keyword di riferimento, e avere una panoramica approfondita di tutte le ricerche a esso correlate.

Schermata di Answer The Public

Incluse le domande e le frasi più cercate online in merito a quel tema, che ci dicono molto in merito alle informazioni maggiormente richieste. Si tratta, quindi, di una miniera davvero preziosa per entrare in contatto con i pain point e i bisogni dei consumatori.

Ecco un esempio, sulla base della ricerca “turismo sostenibile” 👇

Domande relative al termine di ricerca “turismo sostenibile”

Ma oltre alle domande più fatte, Answer The Public ci dà anche le preposizioni e le ricerche simili effettuate.

Ricerche simili relative al termine di ricerca “turismo sostenibile”

Questo tool ci aiuta ad avere una panoramica ben approfondita in merito a una keyword, sfruttando proprio quei micro-dati che le persone lasciano su Google. E che possiamo utilizzare a nostro vantaggio per creare contenuti, prodotti e servizi attuali e utili.

Conoscere le esigenze del nostro pubblico, proprio attraverso i micro-dati, è il modo migliore per creare qualcosa che faccia al caso loro.

È preferibile inserire 1 o massimo 2 parole nella barra di ricerca, al fine di ottenere risultati migliori. Scegliete, quindi, la keyword più efficace per la vostra ricerca, focalizzandovi sul topic principale.

Amazon e TrustPilot

Le recensioni rappresentano uno spazio online all’interno del quale le persone condividono le loro esperienze con determinati prodotti, pareri e opinioni.

Monitorare le recensioni online dei nostri competitors ci permette, quindi, di individuare i loro punti di forza e debolezza sulla base delle esperienze dirette di chi ha comprato un loro prodotto, oltre a eventuali problemi e difficoltà riscontrate. Così da usare tutte quelle informazioni a nostro vantaggio.

Ciò può aiutarci in tutte le fasi di vita di un nostro prodotto: dalla sua creazione al modo in cui lo comunichiamo e vendiamo, con un’attenzione verso ciò che fanno i nostri competitor e come lo fanno attraverso i micro-dati online lasciati dalle persone.

Per fare ciò, consigliamo di prendere in considerazione soprattutto due tool:

Si tratta di due dei tool più utilizzati per reperire recensioni online e scoprire proprio tutto in merito al funzionamento e all’esperienza di utilizzo di un prodotto, attraverso la testimonianza diretta di chi l’ha usato e ha condiviso la sua opinione.

D’altronde, le persone (e il loro punto di vista) sono il nostro parametro di giudizio principale per queste analisi.

Recensioni Amazon
Interfaccia TrustPilot

Google Trends

Google Trends è un tool che ci permette di restare aggiornati in merito alle ultime tendenze del momento e alle ricerche correlato a esse, sfruttando proprio i micro-dati e le ricerche effettuate dalle persone online in modo geolocalizzato.

Inserendo un termine di ricerca, per esempio, Google Trends è in grado di darci una panoramica delle ricerche effettuate in merito a quel topic in un arco temporale di svariati anni. Così da valutarne l’interesse nel tempo.

Ricerca negli ultimi 5 anni della keyword “turismo sostenibile”

Oltre a ciò, è possibile valutare l’interesse verso quel termine di ricerca per regione, così da capire in quali luoghi sono state effettuate più ricerche. E non solo.

Google Trends ci aiuta anche a scoprire gli argomenti correlati e le query associate proprio a quel termine.

Interesse per regione in merito al termine di ricerca “turismo sostenibile”
Argomenti correlati e query associate in merito al termine di ricerca “turismo sostenibile”

Oltre a ciò, Google Trends ci permette di vedere le ultime tendenze in tempo reale in un determinato luogo geografico. I dati estrapolati fanno riferimento, ancora una volta, alle ricerche effettuate dalle persone in tempo reale.

Sezione “Le ultime tendenze”

Così da analizzare gli argomenti e le tendenze di maggior interesse per le persone, proprio sulla base di quei micro-dati che gli utenti lasciano con la loro navigazione in rete. E questo può esserci di grande aiuto nello scoprire argomenti di tendenza e affini al nostro business.

Quora

Attraverso Quora possiamo scoprire e approfondire le domande e i dubbi più frequenti rispetto a un determinato tema, servizio o un prodotto.

Si tratta, quindi, di una piattaforma di domande e risposte che connette tante persone in grado di aiutarsi reciprocamente. E per le aziende rappresenta una miniera davvero utile per entrare in contatto con le esigenze, i dubbi, le richieste e le difficoltà maggiormente riscontate e sentite dalle persone su uno specifico argomento.

Così da conoscerne il sentiment generale.

Una volta dentro, Quora ti chiederà di scegliere alcuni tra i tuoi interessi, creando poi un feed personalizzato sulla base di quelli selezionati.

Interfaccia di Quora

Così da avere un’interfaccia personalizzata per ogni utente e una lista di contenuti specifici. Questo è ciò che appare nella sezione “Content Marketing” 👇

Schermata Quora per “Content Marketing”

Tra domande a cui poter rispondere, contenuti di altri utenti e argomenti simili è possibile trovare tanti spunti interessanti, da raccogliere e custodire.

Pinterest

Il tool perfetto per cercare ispirazione? Ebbene sì, è Pinterest!

Una piattaforma completamente gratuita, che permette di scovare nuove idee, spunti e ispirazioni sulla base dei contenuti pubblicati dagli altri utenti in tutto il mondo. Si tratta di un motore di ricerca davvero utile per conoscere i topic in voga al momento e per analizzare la tipologia di contenuti più di tendenza globalmente.

Pinterest permette di approfondire qualsiasi macro categoria di interesse, andando poi a fornire diversi spunti, contenuti e idee al loro interno per trovare l’ispirazione perfetta. Esatto, proprio andando a sfruttare gli altri contenuti presenti e creati dalla vasta rete di utenti sulla piattaforma.

Interfaccia di Pinterest

Parole d’ordine? Esplorazione e ispirazione!

Per approfondire come funziona Pinterest, qui un nostro articolo che ne parla!

AlsoAsked

AlsoAsked è un tool che consente di esplorare la sezione “People also ask” (le persone chiedono anche) di Google, che compare quando effettuiamo una ricerca.

Per intenderci, ecco a cosa ci riferiamo 👇

“Le persone hanno chiesto anche” di Google

Questa sezione mostra una serie di domande correlate alla nostra ricerca e che, se selezionate, mostrano delle risposte, dandoci una panoramica di quali sono le ricerche più effettuate e comuni.

E cosa fa AlsoAsked? Raggruppa queste domande e le organizza in un formato grafico: ognuna di loro può essere approfondita e da lì sarà possibile avere nuovi dati, e quindi nuove domande.

Ricerche in merito alla keyword “Turismo sostenibile”

Tutte le domande raccolte dal tool sono il riflesso delle domande più fatte online dagli utenti e mettono in evidenza le ricerche già effettuate, i dubbi più presenti, le necessità maggiormente ricercate. Insomma, un prezioso aiuto per la propria strategia contenutistica sui social media (e non).

Conclusione

Insomma, questi tool non sono gli unici in grado di aiutarvi, ma sono senz’altro degli ottimi aiuti per rendere più semplice e ottimizzato il vostro lavoro nei singoli processi!

Approfondisci le tue conoscenze sul social media marketing con:

Categorie

Letture consigliate

Prodotti consigliati

Creazione Contenuti

Impara a ideare, pianificare e creare contenuti efficaci per i social media

Scopri di più
Piano Editoriale

Impara a strutturare, e gestire un PED efficace per i tuoi canali social

Scopri di più
CopyWriting

Impara a scrivere in modo efficace sul web e non solo

Scopri di più
CopyWriting

Impara a scrivere in modo efficace sul web e non solo

Scopri di più
Piano Editoriale

Impara a strutturare, e gestire un PED efficace per i tuoi canali social

Scopri di più
Facebook Adv

Impara le basi del FB Advertising e approfondisci concetti più avanzati

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche:

Non rimanere mai indietro 📩

Iscriviti alla Marketing Espresso Letter.

Una volta al mese, niente SPAM. Solo i migliori contenuti e tutti gli aggiornamenti più importanti.

Impara il Social Media Marketing in modo semplice e utile

Scopri la formazione firmata Marketing Espresso