Come creare Social Media Report: 4 step da seguire

Realizzare un Social Media Report è necessario per monitorare e direzionare al meglio la tua strategia digitale. Qui ti spieghiamo come crearlo in 4 passaggi.

Tabella dei Contenuti

Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalità audio 🎧
Voiced by Amazon Polly

Se ti stai chiedendo come creare un Social Media Report, questo articolo fa proprio al caso tuo.
Lavorare con i social media vuol dire confrontarsi ogni giorno con i clienti che chiedono I risultati della strategia di comunicazione digitale a cui hai pensato.  

Qui ti spiegheremo quanto è importante selezionare, leggere e presentare i dati per monitorare e direzionare al meglio la strategia digitale. E come creare un Social Media Report seguendo 4 step.

Sociale Media Report: metriche da tenere in considerazione per crearne uno in modo efficace.

Cos’è un Social Media Report?

Lo studio Digital Report 2023 di Hootsuite e We Are Social dimostra un incremento dell’utilizzo dei canali digitali. Un buon uso delle piattaforme digitali, però, è collegato al monitoraggio delle performance. 

Di conseguenza, è importante sapere quali sono i contenuti che hanno ottenuto più likes, commenti e clic. Solo in questo modo possiamo direzionare la strategia di comunicazione nel verso giusto e offrire al pubblico quello che desidera. 

Il Social Media Report, quindi, è un documento che dimostra quali risultati sta dando la nostra strategia, mettendo a confronto i dati attuali con quelli dei mesi precedenti.

Le 3 tipologie di Social Media Report

Il primo passo per creare un buon Social Media Report è scegliere l’arco di tempo da prendere in considerazione per analizzare i dati.

Report giornalieri

I Social Media Manager non possono fare a meno dei report giornalieri. Questi, infatti, sono utili per monitorare i cambiamenti quotidiani e permettono di reagire in tempo reale alle risposte positive e/o negative del pubblico. 

È importante, infatti, sapere perché un determinato post o reel ha ottenuto una crescita o una perdita di followers, e da cosa è dovuto. 

Dietro la pubblicazione di un contenuto, d’altronde, si nasconde molto di più: la creazione di una strategia ad hoc, la classificazione degli hashtag che categorizzano al meglio il post, il monitoraggio dei competitor per analizzare cosa piace al pubblico e come possiamo differenziarci per offrire unicità.

Tutti questi dati devono essere presi in considerazione per studiare il sentiment del pubblico a cui ci vogliamo riferire. 

L’obiettivo è stato raggiunto? 
I contenuti invogliano il pubblico a interagire?

Report mensili

I report mensili sono utili ai project manager per confrontare le performance in diversi periodi di tempo. Quali obiettivi sono stati raggiunti in questo mese rispetto al mese scorso?
E rispetto allo stesso mese dello scorso anno? 

Il report mensile offre una panoramica di tutte le azioni che si sono svolte e si stanno svolgendo su un determinato progetto. I dati analizzati includeranno KPI di acquisizione, fidelizzazione e conversione della clientela così da tirare le somme e porre le basi per i nuovi obiettivi del mese successivo.

Report trimestrale

I report trimestrali servono per monitorare e revisionare in maniera approfondita tutta la strategia di comunicazione creata.

Questo report è utile sia per analizzare i dati ottenuti sia per ridefinire i ruoli delle persone che lavorano al progetto, gli obiettivi che devono seguire e le scadenze che devono rispettare. 

In un report trimestrale ciò che importa, quindi, è sapere se è stato raggiunto lo scopo finale, se così non fosse, cosa è andato storto? Quali sono i nuovi traguardi da raggiungere e secondo quale nuova strategia?

Social Media Report

Come creare un Social Media Report efficace

Se ti stai chiedendo come creare un Social Media Report efficace, in questo paragrafo capirai come fare.
Il cliente deve essere aggiornato sull’andamento della strategia con un file chiaro, semplice e sintetico, che presenta i dati più interessanti del progetto.

I 4 step da seguire

Ecco quindi i 4 step da seguire per realizzare un Social Media report efficiente:

  • Identifica gli stakeholders: capire chi sono i destinatari del report è fondamentale ai fini della buona riuscita dello stesso. Sapere a chi rivolgersi permette di definire un tone of voice in linea con la persona che ci si trova davanti in modo tale da poter tradurre i dati raccolti in modo più comprensibile.
  • Stabilire gli obiettivi: gli obiettivi si definiscono in base al destinatario e al report che si vuole redigere. I report regolari, come spiegato nel paragrafo precedente, hanno come obiettivo dimostrare l’andamento delle azioni social; i report una tantum, invece, vogliono monitorare l’andamento di una determinata campagna. Quelli di ricerca, infine, vogliono analizzare ciò che succede nel mondo digitale per ideare una strategia efficace.

    In ogni caso gli obiettivi che prendiamo in considerazione devono essere SMART (Specific, Measurable, Achievable, Relevant, Time Limited). Avere un obiettivo troppo ampio e vago non permettere di raggiungerlo e misurarlo come meglio si deve. Gli ultimi due termini ci indicano che gli obiettivi devono essere realistici e quindi accessibili, ma anche definiti nel tempo.
  • Scegliere le giuste metriche da misurare: i dati da analizzare variano in base al report, al tempo e agli obiettivi. Saper selezionare solo quelli veramente importanti per il progetto è fondamentale per l’andamento della strategia.

    Reach (numero totale di persone che hanno visto il contenuto)
    Impression (numero di volte in cui il contenuto è stato visto)
    Engagement (valuta la qualità del contenuto e quanta rilevanza ha ottenuto attraverso clic, commenti e condivisioni)
    Clic-Through-rate (o CTR – rapporto tra numero di clic ricevuti su un totale di visualizzazioni), di conseguenza indica quante persone hanno eseguito quell’azione da noi tanto desiderata (una delle metriche più importanti per misurare il successo di una campagna)
  • Presentare il report: il Social Media Report è un documento ricco di dati e nozioni che potrebbero essere poco chiari all’interlocutore. Proprio per questo motivo, è fondamentale presentare un report con immagini, grafici e una breve descrizione per ogni dato fornito. Solo così il documento risulterà semplice, chiaro e immediato.

Conclusioni

Lavorare nel mondo dei social media vuol dire pensare a contenuti originali, analizzare il sentiment del pubblico, scoprire cosa ne pensano e da cosa sono attratti, attraverso un’analisi approfondita di alcuni dei dati che abbiamo preso in considerazione nel paragrafo precedente.

Gli interessi del pubblico, il pubblico stesso e i contenuti cambiano in base alla piattaforma che scegliamo di utilizzare e analizzare. Avere un piano strategico con degli obiettivi precisi aiuta ad avere le idee chiare sul presente ma soprattutto sul futuro. Analizzare l’andamento della strategia, infatti, non può che aiutare il team che lavora al progetto, per addrizzare il tiro e il cliente, per essere al corrente di ogni azione.

Se il tema vi ha incuriosito e volete approfondirlo ancora, vi lasciamo qui un rimando 👉 a Marketing Espresso Plus, dove potete trovare tanti contenuti e risorse a tema Social Media Report 🔥

Approfondisci le tue conoscenze sul social media marketing con:

Categorie

Letture consigliate

Prodotti consigliati

Creazione Contenuti

Impara a ideare, pianificare e creare contenuti efficaci per i social media

Scopri di più
Piano Editoriale

Impara a strutturare, e gestire un PED efficace per i tuoi canali social

Scopri di più
CopyWriting

Impara a scrivere in modo efficace sul web e non solo

Scopri di più
CopyWriting

Impara a scrivere in modo efficace sul web e non solo

Scopri di più
Piano Editoriale

Impara a strutturare, e gestire un PED efficace per i tuoi canali social

Scopri di più
Facebook Adv

Impara le basi del FB Advertising e approfondisci concetti più avanzati

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche:

Non rimanere mai indietro 📩

Iscriviti alla Marketing Espresso Letter.

Una volta al mese, niente SPAM. Solo i migliori contenuti e tutti gli aggiornamenti più importanti.

Impara il Social Media Marketing in modo semplice e utile

Scopri la formazione firmata Marketing Espresso