Lead Magnet: cos’è e come ti aiuta ad attrarre nuovi contatti

Lead Magnet

Tabella dei Contenuti

Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalità audio 🎧
Voiced by Amazon Polly

Scarica subito il nostro ebook...

Iscriviti e ottieni GRATIS i 10 consigli per il risotto perfetto…

Lasciaci i tuoi dati e leggi subito le 5 regole per addominali scolpiti.

Avrai letto almeno 100 volte frasi come queste, e molte volte avrai anche lasciato i tuoi dati per ottenere ciò che promettevano.

Bene, l’oggetto della “promessa” si chiama Lead Magnet, letteralmente “calamita per contatti” ed è uno dei migliori metodi per ottenere appunto contatti e fare Lead Generation.

Se stai visitando il nostro sito avrai visto che usiamo questa tecnica anche noi, mettendo in regalo i primi 3 capitoli della nostra Maxi Guida Instagram, che a proposito, puoi scaricare cliccando sul pulsante qui sotto 😉 :

[thrive_2step id=’2998′]OTTIENI LA GUIDA[/thrive_2step]

L’origine dei Lead Magnet

Lead Magnet Origine

La comunicazione sui social media ha rinnovato gran parte del repertorio delle imprese più reattive ai cambiamenti. Molte altre hanno semplicemente iniziato a pubblicare sotto forma di post, tutto ciò che erano abituate a comunicare in passato in analogico. Per molte imprese i social media non sono stati altro che una possibilità di allargare le misure della vetrina del negozio.

Ma se c’è una cosa che ormai quasi tutti fanno, dal colosso internazionale al libero professionista, è promuovere contenuti gratuiti, Lead Magnet appunto, attraverso le pagine Facebook, Instagram, Linkedin,etc…

Il principio alla base di questa strategia è inattaccabile:
il livello di concorrenza è molto alto e allora si cerca di attirare potenziali clienti attraverso un omaggio. Le persone provano questo contenuto free e, a quel punto, potrebbero finalmente decidere di acquistare un prodotto vero e proprio.

Il beneficio immediato dei Lead Magnet è certamente dovuto a una maggiore possibilità di ottenere le informazioni di contatto, che le persone rilasciano in cambio del piccolo omaggio.

Una volta ottenuto l’indirizzo email, l’impresa può contattarti in un secondo momento al fine di proporti ulteriori acquisti.

Questo modus operandi, detto anche revealing, non è certo una novità e ha caratterizzato pesantemente il settore dei software, i quali prevedono ormai tutti un periodo di prova, prima di dover acquistare il prodotto.

Senza assolutamente rinnegare i vantaggi di questa strategia, ci sono però alcune trappole che è meglio evitare.

Andiamo a vedere quali sono.

Il tuo Lead Magnet è adatto?

Lead Magnet Bad

Purtroppo tantissime realtà utilizzano come contenuto gratuito qualcosa di poco valore. Questo avviene perché in molti sono intimoriti dall’idea di regalare qualcosa che invece potrebbero vendere.

L’omaggio però è la presentazione dell’impresa, e non fare una bella figura al primo incontro raramente porta a qualcosa di buono.

D’altronde la prima impressione rappresenta l’80% dell’idea che ci facciamo di una cosa: se avessi un ristorante, faresti mai provare un prodotto insipido o andato a male ad un cliente che intendi conquistare?

Stai confondendo il tuo interlocutore?

Lead Magnet Confused

Ci sono casi in cui il Lead Magnet è di grande valore e presenta l’impresa nel modo migliore.

Però per poterlo scaricare devi superare mille acrobazie tra pop-up, reindirizzamenti e tonnellate di campi da compilare dallo smartphone.

Non ci siamo!

Le persone non hanno pazienza, anche se gli stai regalando qualcosa.

La regola deve essere quella di garantire un facile accesso all’omaggio.

La domanda che ti faccio è: se dovessi far conoscere i tuoi fantastici prodotti, allestiresti uno stand in grandi luoghi di passaggio facili da raggiungere come i centri commerciali, o in una strada desolata dove è complicato arrivare?

E chi ha già pagato?

Quando si regala un contenuto bisogna sempre accertarsi di non fare un torto a chi invece quel prodotto lo ha pagato.

È il tipico caso delle compagnie telefoniche che offrono i prezzi bassi solo ai nuovi utenti. Il cliente fedele che guarda la pubblicità si sente subito preso in giro.

In questi casi è utile cercare di creare un contenuto gratuito che non ti metta in difficoltà con quelli che sono già tuoi clienti.

Non regalare cose che hai già venduto oppure cerca di dare l’impressione ai tuoi clienti già acquisiti che hai più a cuore gli interessi dei potenziali nuovi arrivi.

Conclusioni

In conclusione possiamo affermare che i Lead Magnet sono uno dei migliori metodi per far spiccare il volo alle tue campagne di Lead Generation, al tempo stesso però basta poco per sprecare tutti i tuoi sforzi commettendo degli errori banalissimi.

Che aspetti, corri a creare il tuo Lead Magnet e prova di persona l’efficacia di questo strumento 🙂

+1

Categorie

Letture consigliate

Prodotti consigliati

Content Concrete

Crea contenuti efficaci per i social media

Scopri di più
ToCopy

Scrivere in modo efficace sul web

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche:

Dì la tua nei commenti ⬇️

Non rimanere mai indietro 📩

Iscriviti alla Marketing Espresso Letter.

Una volta al mese, niente SPAM. Solo i migliori contenuti e tutti gli aggiornamenti più importanti.

Impara il Social Media Marketing in modo semplice e utile

Scopri la Marketing Espresso AcadeME