Marketing sostenibile e impegno dei brand verso il pianeta

Tabella dei Contenuti

Il 2020 e il trend delle vendite online

Il 2020 è stato un anno decisivo per la brand strategy e per lo sviluppo del marketing sostenibile.

Sebbene l’anno della pandemia con tutte le sue restrizioni e la pericolosità del virus abbiano messo a dura prova le imprese, costrette a chiudere per lunghi mesi con conseguente perdita del fatturato o in molti casi abbiano determinato il fallimento di molte attività commerciali; è stato decisivo per l’accelerazione dello sviluppo della vendita online, delle strategie di e-commerce e per una maggiore sensibilità verso il marketing sostenibile come nuova strada da percorrere per contribuire alla salvaguardia del pianeta.

Ciò ha reso possibile lo sviluppo non solo di shop online costantemente aggiornati, ma ha dato vita ad una serie di fenomeni che si inseriscono nel mondo del digital marketing, instant marketing, influencer marketing e ad nuovo modo di comunicare il brand.

Le strategie dei brand per raggiungere il proprio target

Chi è riuscito a sopravvivere al fallimento, ha sperimentato o potenziato la logica del mercato online mantenendo la propria fetta di consumatori. Inoltre, si è aperto grazie a strategie virali come quella del social commerce, a nuove fette di pubblico.

D’altronde, il social commerce si serve di influencer che tramite video o foto postate sui propri canali social aiutano a diffondere la conoscenza e ad aumentare l’engagement del brand. L’obiettivo è quello di coinvolgere il consumatore attraverso l’interazione, i sondaggi, lo scambio di opinioni. Ciò fa sì che il brand non sia più concentrato solo sulla narrazione autoreferenziale ma diviene vincente il coinvolgimento del consumatore che diventa prosumer, che si fa portatore del messaggio e delle azioni del brand.

Il marketing sostenibile, rappresenta da questo momento l’issue attraverso cui i marchi vogliono comunicare la sensibilità e il senso di dovere che li spinge ad essere generosi e a cambiare rotta rispetto alla logica nociva del consumismo del passato.

Come cambiano le abitudini di consumo?

Fino a qualche tempo fa si acquistava il prodotto di uno specifico brand  grazie al passaparola di un amico/a e alla sua esperienza  di acquisto in relazione ad esso,  per il senso di status symbol che ne comportava  e che permetteva di entrare nelle grazie di un’unica nicchia o addirittura il bisogno di inclusione e omologazione alla massa. Oggi, invece, un brand si distingue per i valori che vuole comunicare e che lo rendono unico rispetto al resto del mercato.

Uno dei valori che rende degno di considerazione un brand agli occhi di molti consumatori è il marketing sostenibile

Che sostanze usa per realizzare le sue merci? Quali imballaggi utilizza? Quale percentuale di C02 viene emessa dagli stabilimenti? Quale politica lavorativa verso i propri dipendenti viene adottata?

Queste sono alcune delle domande più ricorrenti di un consumatore attento alla sostenibilità.

Casi studio di marketing sostenibile 

Il brand impara a raccontare cosa c’è dietro il prodotto, le persone, la loro passione e il loro impegno verso l’azienda e verso l’esterno come i segni positivi che il brand può lasciare al pianeta e ai suoi consumatori.

COOP e LIFEGATE PER PLASTIC LESS

La cooperazione nel progetto LifeGate Plastic Less tra Coop e LifeGate mira a ridurre la percentuale di plastica nei mari italiani. Il progetto prevede l’installazione di 25 Seabin, cioè cestelli galleggianti per catturare plastiche disperse nei fiumi, laghi e mari che vedrà Coop impegnata in un tour sostenibile per l’Italia fino all’estate 2021. Per approfondire sugli obiettivi di Coop entro il 2025 clicca qui.

LEVIS’WELL THREAT x OUTERKNOWN

Levis mixa il cotone alla canapa nella produzione dei propri capi. La  nuova collezione, che  prende il nome Levi’s Well Threat x Outerknown, prevede in pochi anni la realizzazione di vestiti al 100% in canapa sfidando i costi di produzione e lavorazione di capi morbidi e indossabili.

CALZEDONIA E IL PROGETTO RE-LIFE

La nuova campagna di Calzedonia è RE-LIFE, cioè riportato alla vita come nel caso del cotone di indumenti intimi o delle bottiglie di plastica in vista della collezione leggins e collant 2020/2021. La fibra utilizzata è Nylon 6,6 eco-sostenibile e certificata dal Global Recycle Standard e dal sistema europeo ECOLABEL EU.

Calzedonia e marketing sostenibile
Calzedonia la campagna di riuso degli indumenti

LA CAMPAGNA #SPRIGIONAILPOTEREDEIVESTITI DI UNIQLO

UNIQLO, invece, tra le sue pratiche sostenibili punta alla riduzione del 90% del consumo d’acqua nella produzione dei propri jeans e lo fa spiegando in modo trasparente tutte le fasi della produzione attraverso la tecnologia 3D nei suoi negozi fisici .

Uniqlo e i maglioni in canapa

SERGIO ROSSI E LA CAPSULE VIRTUALE

Così come un brand di alta moda presenta la sua campionatura a consumo zero grazie all’impiego della tecnologia 3D e il lancio della capsule virtuale. Utilizzare le nuove tecnologie per il brand non è solo il modo di lanciare una nuova visione virtuale della moda e aprirsi a nuove opportunità di business ma dare soprattutto il suo contributo nel rispetto dell’ambiente.

La capsule virtuale di Sergio Rossi

Considerazioni finali

Gli esempi riportati dimostrano come i brand stanno imparando ad ascoltare i propri clienti sempre più attenti e sensibili verso la sostenibilità ambientale. Da ciò si crea un rapporto molto più solido tra brand e consumatore che trascende dalla vendita/acquisto verso una nuova forma di cooperazione nella stessa battaglia, la salvaguardia della casa in comune, il pianeta.

Come sono cambiate le tue abitudini di acquisto nell’ultimo anno?
Quanto ha inciso il lockdown?
Su cosa poni la tua attenzione per dare il tuo piccolo contributo al mondo?

Personalmente, credo si dovrebbe riflettere sul consumismo e puntare all’essenziale. Ogni volta che acquistiamo qualcosa, chiediamoci se è davvero utile e come faremo a smaltire quel bene quando avrà finito la sua utilità e diventerà un rifiuto. Da qui, nasce la consapevolezza del consumatore!

+10

Categorie

Letture consigliate

Prodotti consigliati

Content Concrete

Crea contenuti efficaci per i social media

Scopri di più
ToCopy

Scrivere in modo efficace sul web

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche:

Dì la tua nei commenti ⬇️

Non rimanere mai indietro 📩

Iscriviti alla Marketing Espresso Letter.

Una volta al mese, niente SPAM. Solo i migliori contenuti e tutti gli aggiornamenti più importanti.

×

Table of Contents

Impara il social media marketing in modo semplice ed utile

Scopri la Marketing Espresso Academy.

Copy link