News Recap: le notizie più importanti di giugno 2021

Quali sono state le news più importanti in ambito marketing e digital di questo giugno? Vediamole insieme con un recap!

Tabella dei Contenuti

Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalità audio 🎧
Voiced by Amazon Polly

Ehilà!

Benvenuto/a al nuovo appuntamento mensile del blog di Marketing Espresso, News Recap, in cui ricapitoliamo le notizie più importanti del mese passato.

Di notizie sul mondo digital e marketing ne escono a bizzeffe giorno per giorno, per cui è importante fare ogni tanto un recap e mettere in ordine le idee!

Giugno, oltre che un mese caldo, è stato pieno di novità e notizie interessanti. Dal primo smartwatch di Facebook al rebranding di Victoria’s Secret, ci sono tante news da tenere a mente e da commentare.

La maggior parte di queste è stata trattata nel nostro podcast di news, Weekly News, ma ci sono un paio di bonus.

Direi di partire subito!

Facebook lavora al suo primo smartwatch

Facebook ha deciso di inserirsi nel mercato degli smartwatch, annunciando che ne farà uscire uno suo nel 2022.

Il device avrà a disposizione un display con due fotocamere, con la possibilità di caricare foto e video direttamente su Facebook e Instagram. La fotocamera frontale avrà una risoluzione di 1080p, e sarà pensata prevalentemente per le videochiamate; sarà presente anche una fotocamera sulla scocca, utilizzabile una volta staccato il device dal cinturino.

Lo smartwatch non avrà bisogno di un telefono per funzionare, ed è pensato per diventare un sostitutivo completo del proprio smartphone.

Sarà un flop o sarà una novità che scuoterà il mercato? Non ci resta che aspettare!

Depop diventa unicorno: acquistata da Etsy per 1.6 miliardi

Etsy, colosso internazionale dell’e-commerce, ha acquistato per 1.6 miliardi di dollari Depop, che è quindi la seconda startup italiana a diventare unicorno, a superare cioè la valutazione di 1 miliardo.

Depop è una piattaforma che permette ai propri utenti, composti per la maggior parte da ragazzi della Generazione Z, di comprare e vendere abbigliamento e accessori online.

Un fatto interessante è che Depop è stata fondata a Treviso nel 2011 all’interno dell’incubatore H-Farm, anche se poi la sede è stata spostata a Londra nel 2012. Oggi Depop conta circa 400 dipendenti e un giro di affari che non fa che crescere.

Congratulazioni a Depop!

Anonymous minaccia con un video Elon Musk

Una delle notizie più discusse di questo mese il messaggio lanciato da Anonymous, il collettivo di hacker attivisti, ad Elon Musk.

Negli ultimi mesi, infatti, Musk ha fatto vacillare il mercato delle criptovalute tweetando più volte in maniera discutibile e contraddittoria. Gli Anonymous lo accusano di aver distrutto vite, riferendosi alle persone che hanno fatto degli investimenti in criptovalute una fonte rilevante di guadagno.

Il collettivo di hacker ha bersagliato Elon Musk anche per le condizioni di semi-schiavitù in cui versano i lavoratori (spesso minorenni) nelle sue miniere di litio e degli scarsi diritti di chi lavora a Tesla.

Ti lascio il video qui sotto: se non l’hai visto, ti consiglio vivamente di farlo.

Netflix lancia il suo e-commerce

Netflix lancia un e-commerce che venderà gadget e merchandising esclusivo sulle serie TV del catalogo. Lo shop è al momento disponibile solo negli Stati Uniti, ma si espanderà in tutto il mondo. Proprio così: a breve potrai comprare t-shirt, accessori e tanto altro delle tue serie preferite direttamente dallo shop di Netflix!

Perché una scelta di questo tipo? E’ evidente che Netflix abbia fatto due conti sulla sua potenzialità non solo in quanto colosso dell’intrattenimento, ma anche in quanto brand che racchiude al suo interno più universi narrativi, a cui le persone sono affezionate.

Con tutti gli appassionati di serie TV che esistono nel mondo, non poteva esserci una scelta più azzeccata!

Google Workspace e Google Chat diventano disponibili per tutti

Google apre la sua suite Workspace a tutti i suoi utenti. Workspace, annunciata nell’ottobre del 2020 e che integra le varie app di Google, era disponibile soltanto per aziende, organizzazioni no profit e per le scuole.

Questa decisione nasce da una constatazione: ormai più di 3 miliardi di persone utilizzano le app di Google (e probabilmente tu rientri fra una di queste!). Di conseguenza, per molti sarà più comodo avere i servizi di mail, documenti, chat, drive integrati in una sola scheda.

Un’altra interessante novità è rappresentata dalla possibilità di attivare Google Chat all’interno di Gmail, in piena coerenza con l’integrazione che si sta prospettando. In questo modo, chi lavora in team potrà tenere maggiormente conto dei progressi fatti sui vari progetti. A questo scopo, verrà lanciata anche un’applicazione a settembre, comprensiva di tutte le app.

Ancora non abbiamo notizie chiare sulla rimodulazione dei piani di abbonamento, ma questa scelta renderà sicuramente più comoda la vita di tutti: i professionisti ringraziano!

Victoria’s secret abbandona le sue supermodelle e abbraccia l’empowerment

Ebbene sì: lo storico brand di intimo dice addio alle sue supermodelle, “le angels”, perché ritenute non più culturalmente rilevanti. Si tratta di una mossa di rebranding coerente con la scelta di proporre prodotti più inclusivi e per andare incontro al suo target, composto in larghissima parte da donne.

Canoni di bellezza standardizzati, infatti, non sono più adatti all’epoca in cui viviamo, in cui si sta facendo strada maggiormente l’empowerment femminile.

Al posto delle top model di sempre, dunque, le testimonial del famoso brand di lingerie saranno sette donne di successo, che si sono dunque distinte nel proprio settore di appartenenza. Andiamo da Eileen Gu, giovanissima 17enne sciatrice cinese-americana, fino a Megan Rapinoe, 35enne calciatrice e attivista LGBT+.

Ben fatto Victoria’s Secret!

Spotify lancia Greenroom, competitor di Clubhouse

Spotify ha annunciato Greenroom, la sua personale versione di Clubhouse, applicazione che ha fatto tanto discutere durante tutto il mese di Febbraio.

Questa notizia era già nell’aria, considerato che Spotify aveva acquistato nel marzo di quest’anno Betty Labs, applicazione simile a Clubhouse ma incentrata sullo sport. Il topic di Greenroom, invece, sarà la musica.

Il funzionamento sarà molto simile a Clubhouse, basandosi su un sistema di stanze, e l’app sarà disponibile nelle prossime settimane su Android e iOS.

Che i social basati sui vocali non siano morti ma destinati a crescere e a settorializzarsi sempre di più?

Oreo lancia cinque limited edition in occasione del Pride Month

Oreo ha lanciato in occasione del pride month una versione arcobaleno dei suoi iconici biscotti. La limited edition non sarà venduta, ma sarà distribuita ai clienti attraverso il sito.

Chi vorrà aggiudicarseli dovrà essere svelto, perché esistono soltanto 3000 scatole! Gli oreo verranno distribuiti a chi si sarà impegnato per i diritti della comunità LGBT+.

Purtroppo questa limited edition sarà disponibile solo negli Stati Uniti e Puerto Rico, ma fa sempre piacere vedere dei brand noti attivarsi per questioni che riguardano l’intera società nel suo complesso.

Lego produce i primi mattoncini con plastica riciclata

Chi non è cresciuto con Lego?

Il famoso brand danese ha realizzato un prototipo di mattoncino prodotto interamente a partire da plastica riciclata. L’intento è quello di rendere i propri prodotti più sostenibili.

La produzione è ancora in fase sperimentale, e richiederà ancora un anno di lavoro, anche alla luce di una ricerca analoga che Lego sta facendo sui pigmenti, che devono rispondere agli stessi criteri di sostenibilità. Presumibilmente, vedremo i primi mattoncini sostenibili fra due anni.

Questa buona notizia è da inquadrare anche nei massicci investimenti che Lego sta facendo per riorganizzare la sua produzione: si tratta di circa 400 milioni di dollari fino al 2022.

Rimani aggiornato!

L’appuntamento di questo mese finisce qui. Spero che questo articolo ti sia stato utile e che tu abbia trovato queste news utili, anche se immagino tu abbia già sentito alcune di quelle menzionate.

Qualora non fosse così, ti piacerebbe rimanere aggiornato settimana per settimana?

Noi di Marketing Espresso abbiamo un podcast di news settimanali, proprio per venire incontro a chi non ha il tempo di andarsi a cercare tutte le notizie. Il nome del podcast è Weekly News, esce ogni martedì mattina e le puntate durano circa 20 minuti. Qui sotto troverai l’ultima puntata uscita!

Se vuoi approfondire le singole notizie, ti lascio qui sotto anche le puntate corrispondenti:

Anonymous attacca Elon Musk; Etsy acquisisce DepopPuntata 08/06/2021

Arriva l’e-commerce di Netflix; Facebook lavora al suo primo smartwatchPuntata 15/06/2021

Victoria’s Secret dice addio alle sue supermodelle; Spotify lancia GreenroomPuntata 22/06/2021

Oreo lancia cinque limited edition per il pride month;Puntata 29/06/2021

Approfondisci le tue conoscenze sul social media marketing con:

Categorie

Letture consigliate

Prodotti consigliati

Content Concrete

Crea contenuti efficaci per i social media

Scopri di più
StrateIG

Strategia Instagram efficace

Scopri di più
ToCopy

Scrivere in modo efficace sul web

Scopri di più
ToCopy

Scrivere in modo efficace sul web

Scopri di più
StrateIG

Strategia Instagram efficace

Scopri di più
Content Concrete

Crea contenuti efficaci per i social media

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche:

Non rimanere mai indietro 📩

Iscriviti alla Marketing Espresso Letter.

Una volta al mese, niente SPAM. Solo i migliori contenuti e tutti gli aggiornamenti più importanti.

Impara il Social Media Marketing in modo semplice e utile

Scopri la Marketing Espresso AcadeME

🍪 Utilizziamo dei cookie per personalizzare la tua esperienza sul nostro sito web.
Continuando a utilizzare questo sito, accetti la nostra informativa sui cookie. Fai clic qui per saperne di più.