Cosa vuol dire Personal Branding e perché è importante

Personal Branding
Indice
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

 “Il compito principale nella vita di un uomo è di dare luce a sé stesso”

Eric Fromm

Eric Fromm sicuramente non ci andava piano quando si trattava di narcisismo umano. 

Eppure questa frase è il punto di partenza ideale se applicata al nostro tema, al mondo del lavoro e dell’imprenditoria in generale.

In generale vince chi spicca o chi è capace di vendersi meglio. 

Quante volte nella tua vita ti sei rapportato con altre persone magari dopo un colloquio andato male (“dai ma hanno preso quello/a che sembrava una zucchina”), oppure dopo un progetto fallito (“c’è riuscito quello/a ti pare io non ho possibilità) o magari nel mondo delle relazioni (“ma perché ha scelto lei/lui e non me?) ecc..

La risposta a tutte queste domande è: perché ti sei venduto male.

Viceversa nel caso di tuoi successi, traguardi, conquiste e tanto altro puoi complimentarti con te stesso per essere riuscito a dimostrare tutto quello che dovevi ai tuoi destinatari.

Bisogna precisare però che ogni persona è a sé, stesso discorso per le situazioni, i contesti e i settori di business.

Quindi diciamo che 9 insuccessi su 10 potrebbero dipendere in gran parte da ciò che hai trascurato.

 

Personal Branding: il Marketing della persona

Personal Branding Marketing della persona

Il personal branding si traduce proprio, nel prendere coscienza di questa proporzione e creare le basi per dare luce a se stessi consapevolmente o, per capire come vendersi bene in determinati contesti e situazioni.

Per dirla, invece, in un modo più tecnico: è il processo per identificare e comunicare nella maniera più efficace la ragione per cui un cliente, un datore di lavoro o un partner dovrebbero sceglierti. 

Non serve guardare solamente all’aspetto imprenditoriale di questo argomento, basta anche provare ad applicarlo nella vita di tutti i giorni: le persone con cui interagisci, quelle che detesti, il modo in cui ti poni o raccogli credito verso gli altri, ecc. Tutte a modo loro sono un brand. 

Si tratta di marketing della persona. Tu sei il tuo brand da sviluppare, diffondere, promuovere, sul quale creare un’identity, strutturare un sistema di valori e generare un’ottima brand reputation.

Il padre di questi concetti è considerato l’americano Tom Peters, uno dei riconosciuti fondatori dell’industria del management grazie al suo libro capovolavoro “In Search of Excellence (1982), consulente di marketing e scrittore di business.

Peters, infatti, in un articolo del 1997 “The Brand Called You” parlò per la prima volta di personal branding in un modo talmente chiaro e diretto che aggiungere altro sarebbe davvero superfluo:

Qualsiasi sia la mia estrazione sociale o età, io sono di fatto il Presidente, l’amministratore delegato e il responsabile marketing dell’azienda chiamata “IO SPA”. La mia reputazione e la mia credibilità dipendono da quanto efficacemente riesco a comunicare la mia competenza e a distinguermi dagli altri, determinando così la qualità del mio lavoro futuro. 

Tom Peters

La qualità di ciò che hai dipende da quello che fai.

 

La nostra guida al Personal Branding: YOUBRAND

Questo testo è l’estratto di un paragrafo della nostra guida al Personal Branding: YOUBRAND.

Se sei interessato a investire su te stesso e fare veramente la differenza, puoi trovarla qui.

Speriamo tu possa apprezzare al meglio questi strumenti, ricavandone il meglio per te stesso ed il tuo futuro.

Un abbraccio,
Alessandro

Ehi!
Vuoi ricevere GRATIS i primi tre capitoli della nostra Maxi Guida Instagram?
Ti Potrebbero Interessare
Zuckemberg presenta i tools per le donazioni
Social Media
Raccogliere donazioni con Facebook e Instagram

Dopo essere approdata su Facebook la possibilità di raccogliere donazioni per le no profit è arrivata anche su Instagram tramite un apposito sticker. Come attivare

social-media-trend-app
Social Media
Social Media Trend: quali seguire nel 2020

I social media cambiano ogni giorno perciò ogni buon marketer dovrebbe aggiornarsi sui social media trend più recenti per elaborare una strategia efficace. Nel marketing

Lascia un commento
Vuoi far crescere il tuo business?
Possiamo farlo insieme
Agenzia Social Media Marketing
Iscriviti subito, gratis

Riceverai in regalo anche i primi 3 capitoli della nostra guida Instagram oltre che contenuti esclusivi via mail

Risorse Gratuite
Copy link
Send this to a friend