Raccogliere donazioni con Facebook e Instagram

Zuckemberg presenta i tools per le donazioni

Tabella dei Contenuti

Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalità audio 🎧
Voiced by Amazon Polly

Dopo essere approdata su Facebook la possibilità di raccogliere donazioni per le no profit è arrivata anche su Instagram tramite un apposito sticker.

Come attivare Facebook Donations

La prima cosa da fare è attivare questa opzione sulla pagina facebook dell’organizzazione (che poi verrà collegata all’account Instagram della stessa).
L’organizzazione deve essere idonea agli strumenti di raccolta fondi che al momento sono disponibili solo per tipi specifici di profili e Pagine Facebook:

  • Profili singoli
  • Pagine di personaggi pubblici verificati
  • Pagine di brand verificati
  • Organizzazioni no profit verificate

I tre step da seguire

  1. Verifica della Pagina
  2. Rispettare gli standard della community
  3. Attivare l’account per le donazioni

I tre step da seguire per poter ricevere donazioni su Facebook e Instagram.

Verifica della pagina Facebook

La prima cosa da fare quindi è verificare la pagina Facebook dell’organizzazione no profit, farlo è estremamente semplice e trovate la procedura a questo link: Verificare pagina Facebook.

Ci sono inoltre altri requisiti necessari per procedere con successo:

  • Data di nascita e indirizzo del CEO o del direttore esecutivo dell’organizzazione di beneficenza
  • Una numero di partita IVA (dove applicabile).
  • Un numero di registrazione dell’ente di beneficenza (dove applicabile).
  • Un documento di iscrizione al registro dell’organizzazione di beneficenza emesso o approvato da un ente governativo. Necessario se l’organizzazione ha sede in Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, nei Paesi Bassi, in Norvegia, Polonia, Portogallo, Svezia o Spagna.
  • Un conto corrente registrato presso un ente di servizi finanziari autorizzato. Sono compresi i dettagli del conto corrente quali il nome della banca, il nome del titolare del conto corrente (nome dell’organizzazione), una lettera o un estratto conto leggibile e ufficiale della banca emessi negli ultimi tre mesi, il codice SWIFT e l’IBAN della banca.

Informazioni e documenti necessari per ricevere donazioni su Facebook

Una volta che si hanno i documenti necessari per procedere con la verifica della pagina bisogna utilizzare il seguente link: verifica no profit.

Attivare l’account per le donazioni

A questo punto non ci resta che attivare le opzioni necessarie da Impostazioni della Pagina > Donazioni

Nell’immagine potete vedere le tre opzioni spuntabili. Per attivare l’ultima opzione è necessario collegare la pagina facebook ad un account Instagram aziendale.

Le impostazioni da attivare per ricevere donazioni

Conclusioni

Una volta seguiti questi procedimenti avrete uno strumento potentissimo a vostra disposizione.

Gli utenti (e voi stessi dall’account dell’organizzazione) avranno modo di creare raccolte fondi e raccogliere donazioni per la vostra no profit sia su Facebook che tramite le storie di Instagram.

Spero questa guida vi sia utile, per qualsiasi domanda non esitate a lasciare un commento.

Approfondisci le tue conoscenze sul social media marketing con:

Categorie

Letture consigliate

Prodotti consigliati

Content Concrete

Crea contenuti efficaci per i social media

Scopri di più
StrateIG

Strategia Instagram efficace

Scopri di più
ToCopy

Scrivere in modo efficace sul web

Scopri di più
ToCopy

Scrivere in modo efficace sul web

Scopri di più
StrateIG

Strategia Instagram efficace

Scopri di più
Content Concrete

Crea contenuti efficaci per i social media

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche:

Immagine corporea

Immagine corporea e social media: con chi ti paragoni fa la differenza

L’immagine corporea è influenzata dal tempo che trascorri sui social media e dalle foto che compaiono sulla tua home. Infatti, il tempo trascorso a visualizzare le foto degli altri utenti può avere importanti effetti sulla salute mentale e portare alla creazione di vere e proprie patologie, come la dismorfia da snapchat.

Leggi Tutto »

Non rimanere mai indietro 📩

Iscriviti alla Marketing Espresso Letter.

Una volta al mese, niente SPAM. Solo i migliori contenuti e tutti gli aggiornamenti più importanti.

Impara il Social Media Marketing in modo semplice e utile

Scopri la Marketing Espresso AcadeME

🍪 Utilizziamo dei cookie per personalizzare la tua esperienza sul nostro sito web.
Continuando a utilizzare questo sito, accetti la nostra informativa sui cookie. Fai clic qui per saperne di più.